L’ALBERO DI ANNA – parole e musica attorno al diario di Anne Frank (Einaudi Editore)

Lunedì 29, martedì 30, mercoledì 31 gennaio ore 10.00

Sala Grande
Scuola Secondaria di I e II grado

Assemblea Teatro
Immagini dall’Archivio Storico del Processo di Norimberga
Disegni animati di Licio Esposito
Musiche di Johann Pachelbel, Francesco Guccini, Kurt Weill, Andrew Lloyd Webler, Bang On A Can, Brian Eno
Regia di Renzo Sicco

Anna è una ragazzina che come tanti altri ebrei è costretta, per salvarsi la vita, a nascondersi dai nazisti. Viene però scoperta con la sua famiglia e deportata nei campi di concentramento dell’Europa orientale. Ad Auschwitz, a causa delle terribili condizioni in cui è costretta a vivere, si ammala di tifo. Trasferita a Bergen Belsen, vi muore insieme alla sorella Margot.
Nella sua famiglia, l’unico a sopravvivere allo sterminio sarà il padre, che dopo la guerra, con l’aiuto di alcuni amici, riuscirà a mettere insieme tutti gli appunti di vita di Anna.
Il Diario di Anna Frank, pubblicato nel 1947, diventerà rapidamente un testo internazionale.
Le pagine che raccontano la quotidianità di Anna sono intrise in egual misura dei timori provocati dall’avanzare della guerra e dall’amore per la vita e per una natura ormai impossibile da frequentare. Solo un albero visto dalla finestra scandisce, con le sue foglie e il mutare del loro colore, lo scorrere delle stagioni.

Tickets Newsletter Partners Sostienici
Tickets Newsletter Partners Sostienici