L’INVENZIONE SENZA FUTURO Viaggio nel cinema in 60 minuti

Sabato 25 marzo, ore 21.00

Sala Grande
TEDACA’
Un progetto di Federico Giani, Celeste Gugliandolo, Francesca Montanino, Mauro Parrinello
Con Federico Giani, Celeste Gugliandolo, Mauro Parrinello
Disegno luci Liliana Iadeluca
Musiche originali Giorgio Mirto




Lo spettacolo racconta il rapporto tra Louis e Auguste Lumière, due fratelli che con l’invenzione del cinema stanno per rivoluzionare la visione del mondo, ma che si confrontano anche sul tema della ricerca dell’amore. Un viaggio emozionante, che si snoda in una travolgente successione di scene di film, incontri, suoni e visioni, rievocando le pellicole più note e appassionanti di un intero secolo di cinema.
Dal muto al sonoro, dal montaggio al colore.

Alcuni soci del Dipartimento Piemonte del Comitato Giovani della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, hanno scelto questo spettacolo  per sensibilizzare il giovane pubblico sulla Giornata Mondiale del Teatro, celebrata a livello internazionale ogni 27 marzo, su iniziativa dell’International Theatre Institute (ITI), organismo creato nel 1948 dall’UNESCO.
L’obiettivo di questa Giornata è trasmettere l’importanza del teatro non solo come forma d’arte e di espressione, ma soprattutto come strumento di sviluppo socio-culturale, di crescita umana e di comprensione tra i popoli.
Il Comitato Giovani si prefigge di supportare le attività della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della comunicazione, promuovendone progetti, valori e priorità nelle comunità locali, attraverso la ricerca della partecipazione attiva di giovani e della società civile in iniziative ed eventi di rilevanza nazionale.

Tickets Newsletter Partners Sostienici
Tickets Newsletter Partners Sostienici