NONNO ROSENSTEIN NEGA TUTTO

Venerdì 25 gennaio ore 10.00

Sala grande
Giorno della memoria

Scuola secondaria di II grado
Compagnia GenoveseBeltramo
Drammaturgia di Marco Bosonetto
Regia di Savino Genovese
Interpretato da Viren Beltramo e Savino Genovese
Voce e flauto Marco Bosonetto
Fisarmonica Matteo Castellan
Chitarra Giuliano Contardo
Contrabbasso Stefano Risso

Mai come ora sentiamo l’esigenza di raccontare questa storia. Quella di uno scapestrato musicista kletzmer, reduce da Auschwitz, che decide di prestarsi all’agghiacciante manipolazione di un gruppo di negazionisti perché non sopporta il peso del ricordo di quanto ha subito nei campi di concentramento.
Tratto dal romanzo omonimo di Marco Bosonetto e adattato per il teatro dallo stesso autore, Nonno Rosenstein nega tutto ribadisce la necessità di non dimenticare il male assoluto della Shoah, ma lo fa utilizzando una prospettiva inconsueta ed estremamente attuale, mettendo in scena il confronto tra un nonno, che vorrebbe cancellare i propri ricordi, e una nipote, che meglio di lui avverte i pericoli dell’oblio. In scena, musica e parola si fondono: i quattro musicisti accompagnano le vicende con brani della tradizione ebraica, interagendo con gli attori e scandendo il ritmo dello spettacolo.

Tickets Newsletter Partners Sostienici
Tickets Newsletter Partners Sostienici