ORLANDO. LE PRIMAVERE

Lunedì 26 febbraio ore 10.00

Sala Grande
Scuola Secondaria di II grado
Biancateatro o Compagnia Silvia Battatglio
Regia, coreografie e drammaturgia Silvia Battaglio
Con Lorenzo Paladini, Silvia Battaglio
Liberamente ispirato a Orlando (Virginia Woolf)
Suggestioni musicali Anja Lechner, Luc Ferrari, Paolo Angeli

Ispirato al testo di Virginia Woolf, lo spettacolo si connota come un’indagine teatrale sul tema dell’identità personale e collettiva, così attuale nel panorama contemporaneo. Identità di genere, dunque, ma anche sociale, culturale. Identità come definizione di se stessi attraverso la relazione con l’altro. Identità generazionale, identità culturale, identità come appartenenza ad una comunità chiamata a interfacciarsi con ciò che viene considerato “estraneo”, “diverso”, se non addirittura “pericoloso”.
Sognatrice, poetessa, refrattaria ai ruoli e alle definizioni, Orlando è un nobile e sensibile fanciullo inglese che attraversa l’esistenza dal 1600 per oltre tre secoli, trasformandosi in una donna, facendo esperienza del mondo, dell’umano e dei cambiamenti, con la leggerezza dell’artista naive e la profondità dell’eroina romantica.

Tickets Newsletter Partners Sostienici
Tickets Newsletter Partners Sostienici