PROMESSI SPOSI ON AIR

Mercoledì 4 marzo - ore 10

Scuola Secondaria di II grado
Sala Grande
Accademia dei Folli
Da Alessandro Manzoni
Di Emiliano Poddi
Con Enrico Dusio, Carlo Roncaglia, Gianluca Gambino
Costumi e elementi scenici Carola Fenocchio
Musiche e regia Carlo Roncaglia

1841, estate. Manzoni è costretto dalla moglie a posare per un ritratto. Si sottopone così a quindici interminabili sedute di pittura dal vero, durante le quali inizia a sentire dei rumori: i torrenti che si gettano in Adda, gli accenti spagnoli dei soldati, i passi di un curato su un sentiero di ciottoli. Poi, ai rumori, si aggiungono le voci, quelle dei personaggi che lui stesso ha creato e che ora, approfittando della sua immobilità, gli fanno visita. C’è Agnese, insoddisfatta per le numerose cantonate che Manzoni le attribuisce nel romanzo; c’è Renzo, che si lancia in una personalissima e dissacratoria parafrasi dell’Addio ai monti; la monaca di Monza, che interroga il maestro su cosa, precisamente, avesse voluto dire quando scrisse “E la sventurata rispose”; Lucia, che sparge attorno a sé le sue micidiali zaffate di noia (ne sa qualcosa l’Innominato); e c’è, infine, anche don Rodrigo, apparso davanti a Manzoni per esporre la propria versione dei fatti. I promessi sposi on air è uno spettacolo in cui i personaggi del romanzo prendono vita davanti al loro creatore e si confrontano con lui a viso aperto.

Tickets Newsletter Partners Sostienici
Tickets Newsletter Partners Sostienici