UN DITO CONTRO I BULLI

Martedì 13 novembre e mercoledì 14 novembre ore 10.00

Scuola primaria
Associazione Anfiteatro
Testo e regia Giuseppe di Bello
Con Naya Dedemailan Rojas Alvarez
Musiche dal vivo Luca Visconti

Lo spettacolo, che trae ispirazione da “Il dito magico” di Roald Dahl, racconta di Anna, una bambina che possiede un involontario ma straordinario potere che si concentra tutto nel suo dito indice, che punta contro le persone che la fanno arrabbiare veramente; in quei momenti, vede tutto rosso e le viene improvvisamente un gran caldo dappertutto, mentre dal dito magico si sprigiona una specie di lampo, una sorta di “atto di giustizia” che si abbatte sul colpevole di turno. E’ più forte di lei. Se assiste ad ingiustizie o ne è lei stessa vittima, il suo dito magico spunta fuori e colpisce, con conseguenze esilaranti. Ma è con Leopoldo che Anna compie il suo capolavoro. Leopoldo è un compagno viziato e bulletto, che spadroneggia nella classe umiliando tutti e soprattutto i più deboli. Anna, col suo dito magico, trasformerà Leopoldo costringendolo così, per un istante, nella condizione e nelle emozioni di coloro che abitualmente prende in giro.

Seguirà un dibattito sul contrasto al fenomeno del ”bullismo”, con l’intervento di personale specializzato della Polizia di Stato della Questura di Torino

 

Tickets Newsletter Partners Sostienici
Tickets Newsletter Partners Sostienici