COME SORELLE

REPLICHE SCOLASTICHE: giovedì 25 gennaio, ore 10.30 - venerdì 26 gennaio, ore 10.30

Due famiglie. La famiglia Segre con due figlie, Loredana e Lucilla e la famiglia Folliero con una figlia, Bettina. Loredana è la migliore amica di Bettina: è la sua amica del cuore. Tutti i pomeriggi li trascorrono   insieme   giocando. Sono talmente amiche che un giorno Bettina propone a Loredana di diventare sorelle di sangue, perché se si è solo amiche forse, nel corso della vita, ci si può anche perdere, ma se si è sorelle, lo è per sempre. Nessun pericolo minacciava la loro vita di bambine finché non venne il tempo delle parole sottovoce.  Prima di quel tempo per la strada c’era rumore di festa, di vita felice.  Poi furono proprio le voci a cambiare intonazione ed intensità: anche uno scemo si sarebbe accorto che la gente non rideva più come prima. La gente improvvisamente sembrava incapace di salutarsi guardandosi dritto negli occhi.

Compagnia Teatrale Mattioli
Liberamente ispirato al racconto Sorelle di Lia Levi e al racconto  Il  tempo  delle  parole sottovoce  di  Anne-Lise Grobety
Testo e regia Monica Mattioli M. Parmagnani
Con Monica Mattioli