A METÀ STRADA. STORIA DI GIRAFFA E PINGUINO

In un posto molto caldo e molto lontano vive una giraffa che non sa sedersi e deve stare sempre in piedi. Le piace camminare, mangiare foglie e cantare, però non conosce nessuno e si sente sola. Decide allora di lanciare un messaggio al vento, inviando una lettera alla prima creatura che, dall’altra parte del mondo, la riceverà. Fortunatamente la lettera arriva effettivamente a un nuovo amico, un Pinguino “inventore” che sogna di volare. I due, che decidono di incrociare le loro esistenze a “metà strada”, non hanno mai visto un esemplare dell’altra specie e quindi non sanno come sono fatti… Attraverso un carteggio esilarante, quella che ne viene fuori è una tenera e buffa rappresentazione dell’altro tramite l’immaginazione che permetterà loro finalmente di trovarsi.

Dai 3 anni

Teatro del Buratto
Di e con Jessica Lionello e Roberto Capaldo
Musiche originali di Roberto Vetrano
Scene e costumi di Caterina Berta
Luci di Marco Zennaro