Programma per il tempo libero
giovedì 16 Dicembre, ore 20:45
venerdì 17 Dicembre, ore 20:45
sabato 18 Dicembre, ore 17:30
domenica 19 Dicembre, ore 17:30
Sala Piccola
Acquista il biglietto

CIRCO KAFKA

Acquista il tuo biglietto per le rappresentazioni serali.

Dopo Il Caso W. in cui ha riscritto il Woyzeck di Georg Büchner, TPE produce anche il nuovo lavoro firmato da Claudio Morganti. Il «grande irregolare» del teatro italiano questa volta decostruisce e ricompone Il processo di Franz Kafka. Josef K. viene arrestato da due agenti del tribunale, condannato e giustiziato senza essere informato in merito alla natura delle accuse a suo carico e senza alcun riferimento per attuare una vera difesa.

La restituzione teatrale è senza parole. Una finissima partitura di piccole farse ed episodi fatta solo di gesti, suoni, rumori e oggetti attraverso una mimica semplice e poetica, sempre in bilico tra una trasognata levità e l’inquietante ineluttabilità dell’insensata storia raccontata. Lo spazio scenico è un surrogato di circo, costruito artigianalmente da Abbiati e Morganti pezzo per pezzo, utilizzando oggetti e materiali di recupero. Abbiati di volta in volta è poliziotto, carceriere, giudice, accusato e accusatore, in un turbinio di facce, ammiccamenti, suoni registrati, strumenti suonati dal vivo, dove i silenzi fanno parte integrante della partitura drammatica.

Uno spettacolo di puro lirismo «artigiano», per riflettere sulla giustizia e per ridere compassionevolmente sul senso di un processo ingiusto che riguarda tutti.

Dai 10 anni

Teatro Metastasio di Prato | TPE Teatro Piemonte Europa
Dal processo di Franz Kafka
Con Roberto Abbiati e la partecipazione di Johannes Schlosser
Regia di Claudio Morganti
Musiche a cura di Claudio Morganti e Johannes Schlossr

Guarda i video