DON CHISCIOTTE / PLAY

Don Chisciotte vive una pazzia arricchita da una grande saggezza, che lo porta a guardare la realtà circostante attribuendovi significati altri. Ed ecco allora Don Chisciotte, cavaliere errante scambiare mulini per giganti, baffute contadine per incantesimi su donne meravigliose, circostanze consuete per affronti, catini per elmi. E’ la parabola di come la pazzia o i percorsi della mente facciano perdere l’uomo nei labirinti della conoscenza e della realtà delle cose. Il tema del viaggio e della ricerca come ansia di assoluto, e la possibilità dell’uomo di perdersi nei meandri di se stesso e della vita vivendo percorsi alternativi o bizzarri.

 

Ore 18 ANTEPRIMA - Ore 21 SPETTACOLO

Di Miguel de Cervantes
Adattamento di Juan Pablo Heras per “Lingue in scena!”
Regia, scene e costumi Marco Alotto
Musiche originali eseguite dal vivo: violoncello/Nicola Segatta - Dj set/Gips & RAY
Movimenti coreografici Maria Cristina Fontanelle
Assistenti Gautier Vanheule, Stefano Balducci
Maestro di lotta Fabio Di Lucchio
Contextual manager Miguel Angel Dagapinos
Immagini video ideate dagli allievi dell'Istituto Albe Steiner Riccardo Rizzi, Veronica De Simon, Gabriele Capece, Alessandro Sorrentino coordinati da Mirko Orlando
Il cavallo è stato progettto e realizzato dagli allievi della classe 3I del Liceo artistico Cottini indirizzo scenografia, coordinati da Nadia Cervellera

Spettacolo in francese, inglese, italiano, polacco, spagnolo, tedesco

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Guarda i video