ERGO SUM: DESCARTES DYPTIC

ERGO SUM: Descartes Dyptich è l’ultima tappa dell’omonimo progetto di Raphael Bianco per la Compagnia EgriBiancoDanza: diviso in quattro parti ERGO SUM invita a riflettere sul concetto di esistenza, declinato attraverso l’esplorazione delle idee e delle intuizioni di singolari figure del pensiero filosofico e scientifico (Montaigne, Einstein, Leonardo da Vinci e ora Descartes).  tassello si ispira alle teorie del filosofo francese sull’esistenza ed è affidato a due interessanti figure della danza contemporanea italiana: i coreografi Daniele Ninarello e Marco Chenevier. Il primo è un artista attivo nel campo delle performing arts. Il suo linguaggio coreografico si articola attraverso una costante ricerca di movimento che mette al centro il “corpo vivo” come luogo di mediazione. Il secondo è un coreografo, danzatore, regista e attore, sviluppa una ricerca che attraversa i codici linguistici, ne esplora i limiti e mette in discussione forma e struttura, creando originali ibridi nati dalla fusione tra danza, teatro, circo, cabaret, giochi di società e tecnologia.
Dai 6 anni

Fondazione EgriBiancoDanza
Coreografia Daniele Ninarello e Marco Chenevier
Danzatori Compagnia EgriBiancoDanza
Con il sostegno di MIC - Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Fondazione CRT, TAP - Torino Arti Performative
In collaborazione con IPUNTIDANZA della Fondazione Egri per la Danza