LUOGO in COMUNE per il Tempo Libero
A partire da venerdì 29 Novembre, ore 19:30
sabato 30 Novembre, ore 19:30
domenica 01 Dicembre, ore 11

IL MOSTRO DI BELINDA

metamorfosi di un racconto

Belinda è la più piccola della famiglia e, meglio delle sue sorelle maggiori, incarna una straordinaria bellezza e bontà. Lo rivela in tutte le cose che compie. Finché, un giorno, la Bestia mostruosa la chiama, e lei, per Amore, le risponde accettando di vederla e di parlare con ciò che è straordinariamente brutto e cattivo. Perché lo fa? Per salvare un uomo, suo padre, pur rischiando la vita. E così una parte di lei accoglie la Bestia e una parte della Bestia accoglie Belinda.
Come avvenga non si sa, ma è necessaria una lotta per andare dove qualcosa si nasconde e poter sentire in una voce un’altra voce. Belinda pur essendo una diventa due, e la Bestia pur essendo due diventa una. Un gioco di intrecciate moltiplicazioni e divisioni che supera la logica dei nomi per accogliere la logica di Amore, dove quei nomi si confondono.
Dagli 8 anni

Fondazione TRG/Societas/Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa
Da un’idea di
Chiara Guidi
Drammaturgia Chiara Guidi e Vito Matera
Con Maria Bacci Pasello, Eugeniu Cornițel, Alessandro De Giovanni
e con le voci (cast in via di definizione)
Musica Scott Gibbons
Scene, luci, costumi Vito Matera
Fonica Andrea Scardovi
Tecnica Francesca Pambianco
Cura Irene Rossini