La Piramide Invisibile, alla scoperta dell'antico Egitto

Abbattiamo la quarta parete e saliamo a bordo della macchina del tempo che ci porterà alla scoperta dell’antica civiltà egiziana!

Un archeologo buffo, curioso e bizzarro conduce il pubblico in un vero e proprio viaggio nel tempo, tornando indietro di 5000 anni. Il pubblico si ritrova catapultato alla scoperta di un popolo e di un’epoca che ha lasciato un’eredità ricca e unica: gli Antichi Egizi. A disposizione solamente una mappa e 51 carte-gioco che aiuteranno a non perdere la bussola e permetteranno di simulare dei veri e propri momenti di vita quotidiana del tempo. Percorrendo le sponde del Nilo e le sue terre fertili si scoprirà una civiltà inaspettatamente simile alla nostra in quanto ad abitudini e stili di vita! Sapete che la birra era la bevanda preferita degli antichi egizi, ma era un intruglio che noi troveremmo puzzolente e ben poco invitante? Come vestivano, che cosa portavano in tavola? Cos’è la sfinge? E… come si fa una mummia? Il nostro archeologo ha una risposta per tutto!

 

Fondazione TRG / Teatro della Caduta
Tratto da Viaggio nel Tempo tra gli Antichi Egizi, testo Sofia Gallo, mappa Sandro Natalini, collana LeMilleeunaMappa, EDT Giralangolo, Torino
Di e con Francesco Giorda
Regia Massimo Betti Merlin

Scarica qui la Scheda didattica

Guarda i video Commenti