MARCO POLO E IL VIAGGIO DELLE MERAVIGLIE

Un percorso teatrale sul tema dell’esplorazione, della conoscenza e del meraviglioso.

Marco Polo ha diciassette anni, una famiglia che ammira e un tormento: la passione per i viaggi, quelli raccontati dal padre Niccolò e dallo zio Matteo, ricchi mercanti che commerciavano con l'Oriente. È un luminoso pomeriggio veneziano del 1271 e da una grande piazza adiacente al porto brulicante di colori, suoni e odori, parte la nostra vicenda. Il diario di viaggio è la cornice dentro la quale scoprire gli usi e i costumi, i diversi linguaggi, i cibi, i profumi e le musiche di chi vive in luoghi lontani dai nostri. La messa in scena è realizzata sotto forma di gioco, in cui gli oggetti scenici si trasformano negli elementi del racconto.

 

 

Fondazione TRG Onlus
Tratto da Il Milione di Marco Polo
Regia e drammaturgia Luigina Dagostino
Con Claudio Dughera, Daniel Lascar, Claudia Martore
Elementi scenografici Dino Arru, Claudia Martore
Ideazione costumi Georgia Dea Duranti
Creazione luci Agostino Nardella
Tecnico audio e luci Agostino Nardella / Marco Ferrero
In collaborazione con FONDAZIONE BOTTARI LATTES nell’ambito del progetto Vivolibro - Il villaggio di Marco Polo, Monforte d’Alba (CN)
dai 5 anni

Guarda i video