SCRITTO SUL MIO CORPO

Una liturgia corale profana che, nella sua laicità, racchiude gli slanci appassionati, gli sbilanciamenti emotivi, i caratteri umani e spirituali, la precarietà e le speranze del tempo presente. Una danza sulle esperienze interiori e sulla fragilità della nostra condizione, all’ombra di una devastante apocalisse collettiva: ferite impresse ed indelebili sul corpo e nella mente di ogni individuo con lo sguardo perso verso orizzonti misteriosi ma, nel cui cuore, palpita un inesauribile desiderio di vita. La coreografia ad opera di Raphael Bianco radica la propria ricerca gestuale nel corpo scrivente: dalla morte alla rinascita: questi sono i pilastri fondanti di questo lavoro, radicato e dedicato comunità umana che a oggi ancora si trova tutta a fronteggiare un nemico invisibile. Firmano la colonna sonora i BowLand, con la loro musica permeata di mistero.

Lo spettacolo è il risultato del progetto RACCONTA – MI – RACCONTO creato per dare una testimonianza del momento storico emergenziale che abbiamo vissuto nel 2021 e per creare interazione tra pubblico e artisti malgrado le restrizioni attuali. Firmano la colonna sonora i BowLand, live con la loro musica permeata di mistero.

Dai 10 anni

 

Compagnia EgriBiancoDanza
Ideazione e coreografia Raphael Bianco
Assistente alla coreografia Elena Rolla
Musica BowLand
Costumi Melissa Boltri
Maitre de ballet Vincenzo Galano
Danzatori Jon Aizpun, Gianna Bassan, Tommaso Bertasi, Vincenzo Criniti, Cristian Magurano, Francesco Morriello, Circe Persaud, Osanna Romanyuk

Produzione Fondazione Egri per la Danza
Con il sostegno di MIC - Ministero della Cultura, Regione Piemonte, Fondazione CRT, TAP - Torino Arti Performative
In collaborazione con Teatro Franco Parenti Milano

 

Guarda i video