SONO SOLO PAROLE

Vi siete mai chiesti chi decide quali parole si possono usare o no? Quali sono le parole giuste e quelle sbagliate? Chi ha il potere di inserire le parole nel vocabolario e definire così la lingua italiana? Gli agenti speciali D e D fanno proprio questo lavoro. In un segretissimo laboratorio, raccolgono tutte le parole che vengono dette, scritte, cantate o pensate e ne decidono il destino: APPROVATA o RESPINTA. Senza di loro comunicare sarebbe il caos, una “Babele infernale” in cui ognuno finirebbe per dire quello che gli pare e le persone non si comprenderebbero più. Ma per capire le parole bisogna anche provarle, testarle, mettersele in bocca, parlarle e vedere cosa succede. Per i due agenti ogni parola nuova è un mondo da esplorare, con realtà all’apparenza aliene, diverse, difficili da comprendere ed accettare. Ma le regole usate fino a questo momento non bastano più e gli agenti D e D dovranno misurarsi con il cambiamento, fare i conti con il nuovo e mettersi in discussione per capire loro stessi e gli altri e trovare, così, le parole che invece di dividere ed escludere possano unire ed includere tuttə.

Dagli 11 anni

Zerocomma Zero Uno
Di e con Daniela Arrigoni e Daniele Pennati
scene e costumi Daniele Pennati
Disegno luci e tecnica Giorgio Galliano
Contributi Video Roberto Polimeno
Animazione video e grafica Stille.to
Consulenza tecnica Enrico Mirante
Co-produzione Industria Scenica e ATIR
Con il sostegno di BUGs e di Sotterraneo