GIOVANI SGUARDI
sabato 06 Maggio, ore 20:45
sala grande
Acquista il biglietto

TUTTO QUELLO CHE VOLEVO Storia di una sentenza

Fece molto scalpore, qualche anno fa, la storia di due ragazzine di 14 e 15 anni, frequentanti uno dei licei migliori della capitale, che si prostituivano dopo la scuola in un appartamento di viale Parioli. Il caso ebbe una fortissima eco mediatica anche per via dei clienti che frequentavano le due ragazze; tutti appartenenti alla cosiddetta “Roma-bene”, professionisti affermati e benestanti, di livello culturale medio-alto, insospettabili padri di famiglia.

La storia che raccontiamo inizia quando la strada della più piccola delle due ragazze - che noi chiameremo Laura - incrocia quella della Giudice Paola Di Nicola, chiamata a pronunciarsi su uno dei clienti della giovane, un professionista romano di circa 35 anni, e a esprimersi anche sul risarcimento del danno alla giovane, stabilendo che nessuna cifra potrà mai restituire alla ragazza quello che le è stato tolto. Lo spettacolo è dedicato alla giudice e alla sua coraggiosa e sorprendente sentenza. La sua esperienza e il suo sguardo ci guidano verso la scoperta di una realtà diversa da quella che avevamo immaginato. All’epoca, infatti, attraverso una narrazione facente leva prevalentemente sugli stereotipi, i media hanno fortemente inquinato la lettura collettiva della vicenda; lo stigma è caduto soprattutto sulle giovani, che proprio in virtù del fatto di non essere percepite come vittime sono divenute vittime una seconda volta.

Una riflessione amara sulla condizione delle donne nella società contemporanea, sul rapporto fra casi di violenza e strumentalizzazione mediatica.

 

 

 Teatro dell’Elfo
di e con Cinzia Spanò
disegno luci Giuliano Almerighi