Giovani - Stagione 2019 - 2020

La Compagnia di San Paolo per le realtà d’eccellenza dello spettacolo dal vivo La Compagnia di San Paolo nel riconoscere alla cultura un ruolo fondamentale nello sviluppo sociale ed economico di un territorio, nella formazione dell’identità del territorio stesso e della crescita individuale e collettiva, ha individuato alcune realtà di eccellenza del Piemonte e della Liguria, riconoscendo a esse la funzione di punto di riferimento e di irradiazione nel panorama dello spettacolo dal vivo. Sono realtà di alto livello che possiedono caratteristiche e peculiarità quali la continuità e la qualità dell’attività artistico-culturale svolta, il ruolo di preminenza e l’autorevolezza all’interno del sistema culturale di appartenenza, l’integrazione con strutture e attività del sistema stesso e il radicamento territoriale. La Compagnia di San Paolo sostiene l’attività istituzionale di queste realtà nella crescente volontà di supportare la creazione di scenari fertili per lo sviluppo culturale del territorio. L’obiettivo è quello di sostenere queste istituzioni, da un lato riconoscendo loro il lavoro fatto fino ad ora, dall’altro stimolandoli a procedere con una solida progettualità volta a ottenere un impatto profondo e radicato sul sistema culturale attraverso una ragionata e attiva programmazione delle attività e quindi con un’auspicata ricaduta favorevole sull’intero territorio. www.compagniadisanpaolo.it CompagniadiSanPaolo CSP_live compagniadisanpaolo @compagniadisanpaolo @CompagniadiSanPaolo La ompagnia di San Paolo per le r altà d’eccellenza dello spettacolo dal vivo La Compagnia di San Paolo nel riconoscere alla cultura un ruolo fondamentale nello sviluppo sociale ed economic di un territorio, nella formazione dell’identità del territorio stesso e della crescita individuale e collettiva, ha individuato alcune realtà di eccellenza del Piemonte e della Liguria, riconoscendo a esse la funzione di punto di riferimento e di irradiazione nel panorama dello spettacolo dal vivo. Sono realtà di alto livello che possiedono caratteristiche e peculiarità quali la continuità e la qualità dell’attività artistico-culturale svolta, il ruolo di preminenza e l’autorevolezza all’interno del sistem culturale di appartenenza, l’integrazione con strutture e attività del sistem stesso e il radicamento territoriale. a Compagnia di San Paolo sostiene l’attività istituzionale di queste realtà nella crescente volontà di supportare la creazione di scenari fertili per lo sviluppo culturale del territorio. L’obiettivo è quello di sostenere q este istituzioni, da un lato riconoscendo lor il lavoro fatto fino ad ora, dall’altro stimolandoli a pr cedere con una solida progettualità volta a ttenere un impatto profondo e radicato sul sistema culturale attraverso una ragionata e attiva programmazione delle attività e quindi con un’auspicata ricaduta favorevole sull’intero territorio. CompagniadiSanPaolo CSP_live compagniadisanpaolo La Compagnia di San Paolo per le realtà d’eccellenza dello spettacolo dal vivo La Compagnia di San Paolo nel riconoscere alla cultura un ruolo fondamentale nello sviluppo sociale ed economico di un territorio, nella formazione dell’identità del territorio stesso e della crescita individuale e collettiva, ha individuato alcune realtà di eccellenza del Piemonte e della Liguria, riconoscendo a esse la funzione di punto di riferi ento e di irradiazione nel panorama dello spettacolo dal vivo. Sono realtà di alto livello che possiedono caratteristiche e peculiarità quali la continuità e la qualità dell’attività artistico-culturale svolta, il ruolo di preminenza e l’autorevolezza all’interno del sistema culturale di appartenenza, l’integrazione con strutture e attività del sistema stesso e il radicamento territoriale. La Compagnia di San Paolo sostiene l’attività istituzionale di queste realtà nella crescente volontà di supportare la creazione di scenari fertili per lo sviluppo culturale del territorio. L’obiettivo è quello di sostenere queste istituzioni, da un lato riconoscendo loro il lavoro fatto fino ad ora, dall’altro stimolandoli a procedere con una solida progettualità volta a ottenere un impatto profondo e radicato sul sistema culturale attraverso una ragionata e attiva programmazione delle attività e quindi con un’auspicata ricaduta favorevole sull’intero territorio. CompagniadiSanPaolo CSP_live “Chissà, chissà se la luna di Milano è la stessa che c’è a Bolzano e a Santa Marinella o è soltanto…sua sorella? E il sole di Torino è lo stesso di Pechino, o è un sole cugino? Siamo tutti sulla stessa Terra, marinai dello stesso bastimento: perché farci la guerra invece di filare avanti sempre con le vele al vento?” Gianni Rodari, Filastrocca corta corta. Ispirati dalle parole dell’Autore che tanto ha dato alla letteratura per l’infanzia, invitiamo i nostri spettatori a compiere con noi il lungo, emozionante e divertente viaggio della nuova stagione teatrale. Partiamo con il “drone della fantasia” verso il cielo, che sicuramente è il posto migliore da cui osservare la nostra città. Volando sulla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani potremo vedere, nel corso della settimana, gruppi di ragazze e di ragazzi di ogni età che la mattina, con i loro insegnanti, camminano verso la Casa per assistere ai tanti spettacoli di “Scuole & Teatro”. La domenica, ecco invece genitori e bambini, alcuni in bicicletta, altri a piedi, che attraversano il parco per assistere alle rappresentazioni di “Famiglie a Teatro”. Poi, la sera, quando si accendono i lampioni, si vedono gruppi di giovani e coppie di adulti che arrivano per la rassegna “Giovani a Teatro”. Ancora, là dietro, si muovono i furgoni delle compagnie che giungono da tutta Italia e dall’estero, e dai quali, magicamente, escono scenografie, costumi, strumenti musicali che rapidamente entrano sul palcoscenico. Infine, ecco genitori, nonni e nonne che accompagnano le ragazze e i ragazzi ai corsi della Scuola di Teatro, nell’attesa trepidante di giungere al mitico Saggio di fine anno. Il nostro drone entra ora nel foyer, dove si viene sempre bene accolti. Poi s’intrufola nelle Sale teatrali dove, in un alternarsi di attori, tecnici e organizzatori, di buio e di luci, di applausi e di parole, di silenzi e di suoni, di volti e di maschere, ecco apparire i Personaggi teatrali. Quelli delle fiabe, quelli che interpretano artisti famosi, quelli che lottano per la legalità, quelli che popolano i grandi capolavori della letteratura, quelli digitali e quelli antichi, quelli che sono animali migliori degli uomini, quelli che danzano e quelli che suonano, quelli che con le storie e le maschere ci fanno sognare. Ma udite, la nostra magica avventura, sulle orme di Jules Verne, inizierà addirittura con un “Viaggio al Centro della Terra”, nell’imperdibile spettacolo che alle 21 del 12 ottobre inaugurerà le nostre Stagioni. È lì che vi diamo appuntamento. Nessuno potrà mancare alla partenza dell’eterno viaggio alla scoperta del teatro e del “bambino che è in noi”. Il Direttore Artistico Il Presidente Graziano Melano Alberto Vanelli

RkJQdWJsaXNoZXIy NDUyNTU=